costume e società

AL FESTIVAL “PAROLE IN CAMMINO”SARA’PREMIATO L’ATTORE SERGIO CASTELLITTO

Il lessico dell’Atlante del mare nel Mediterraneo e la premiazione dell’attore di fama internazionale Sergio Castellitto saranno al centro delle iniziative del festival “Parole in cammino” ospitate all’Università di Siena. Domani,  pomeriggio, 6 aprile, dalle 14.30 nell’aula Magna del Rettorato, si terranno eventi e incontri di approfondimento sulla lingua italiana, tema centrale del festival giunto alla sua terza edizione, in programma a Siena fino al 7 aprile. Alle ore 14.45 ci sarà spazio per “La lingua e i mestieri: un’apertura mediterranea”, con la professoressa Annalisa Nesi, docente dell’Ateneo. Dopo una breve introduzione sul lessico tecnico dei mestieri, l’intervento si concentrerà sul lessico della marineria e della pesca al quale è dedicato l’Atlante Linguistico Mediterraneo (ALM). L’impresa scientifica, nata alla fine degli anni ’50 per iniziativa dei linguisti Gianfranco Folena e Manlio Cortelazzo e portata avanti grazie alla Fondazione Cini di Venezia, ha lo scopo di documentare la terminologia marinaresca e peschereccia nelle diverse lingue e dialetti presenti sulle coste del Mediterraneo e del mar Nero. Alla Fondazione Cini sono conservati tutti i dati raccolti in 165 località. Il gruppo di lavoro, che comprende anche la professoressa Nesi, è costituito, come nello spirito dell’ALM, da studiosi italiani e stranieri. Ospite d’onore del pomeriggio senese sarà il celebre attore romano, Sergio Castellitto che alle 15.45 riceverà il premio “Visioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *