Food & Beveragehome

NOVE ITALIANI SU DIECI CONSUMANO OLIO EXTRAVERGINE

Da Nord a Sud l’olio extravergine è il re della tavola degli italiani ed è diventato un’abitudine di consumo. Secondo una ricerca Sol&Agrifood, presentata in collaborazione con Nomisma al salone dedicato alle produzioni di qualità alla fiera di Verona, oltre 9 italiani su 10 consumano olio di oliva, e 2 su 3 lo acquistano più volte al mese, selezionandolo in base all’origine, ancor prima del brand e del prezzo. Complessivamente, nel periodo 2010-2017, è cresciuto (+77%) il valore dell’olio extravergine, col giro d’affari dell’oro verde che passa da 65 a 115 milioni di euro. Secondo l’indagine Nomisma, due italiani su dieci comprano alimenti Dop-Igp abitualmente. Questa propensione all’acquisto e la sensibilità nei confronti dei marchi certificati sono maggiori nelle grandi città e in generale nel Centro Italia. Anche per i consumatori sui mercati esteri il cibo di qualità ha grande appeal: sia negli Emirati Arabi, che in Regno Unito e in Cina, circa 4 consumatori su 10 affermano, secondo indagini multi-country di Nomisma, che il nostro cibo e il nostro vino sono in assoluto i prodotti più rappresentativi del made in Italy, prima ancora di moda, auto e arredamento. I prodotti che più attraggono i consumatori stranieri sono pizza, pasta e olio extravergine di oliva. E la conquista di nuove frontiere di mercato per l’agroalimentare sembra un impegno bipartisan, necessario per  imprimere una  spinta allo sviluppo commerciale del nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *