EconomiaEuropa Presshome

IL FUTURO DELL’EUROPA:PARLA SASSOLI

Pubblicato il
 
Il Presidente David Sassoli, rispondendo alle domande dei giornalisti dopo le dichiarazioni dei tre Presidenti, ha detto: “Chiedetevi: perché tutti oggi vogliono dividerci? Perché con le regole si vive meglio e si difendono i più deboli. Dove non ci sono regole solo i più forti prevalgono. Forse chi vuole dividerci ha paura di un mondo regolato. In questo momento credo che in questa domanda e nella risposta che siamo in grado di dare c’è tutta l’importanza dell’UE. Non solo per noi ma per un mondo globale che deve trovare regole. Senza regole i più forti la faranno da padrone e i più deboli saranno esclusi. E questo l’Unione europea non lo vuole”.

 

In seguito all’incontro di ieri in Francia, alla Casa di Jean Monnet, per riflettere sulle sfide future dell’Unione Europea, i presidenti David Sassoli, Charles Michel e Ursula von der Leyen sono intervenuti oggi al centro visitatori del Parlamentarium di Bruxelles.

 

Il futuro dell’Europa: dichiarazione di David SASSOLI, Presidente del Parlamento europeo

 

Il futuro dell’Europa: dichiarazione di Charles MICHEL, Presidente del Consiglio europeo

Il futuro dell’Europa: dichiarazione di Ursula VON DER LEYEN, Presidente della Commissione europea

 

Il recesso del Regno Unito segna un nuovo capitolo nella storia dell’Unione Europea e le dichiarazioni di oggi mirano a guardare avanti alle specifiche sfide interne ed esterne che dovranno essere affrontate negli anni a venire e a come coinvolgere maggiormente i cittadini, la società civile e i parlamenti nazionali nelle discussioni e nei processi decisionali che plasmeranno il futuro dell’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *