venerdì, Luglio 1, 2022
spot_img

Re D’Italia Art di Marco Giordano investe in nuovi linguaggi espressivi per promuove i valori della Nazione.

Opera di Lucio Olivieri

Re d’Italia Art, promuove non solo l’arte, ma anche i valori di una società civile. Il suo fondatore Marco Giordano, manager internazionale, investe nei talenti abbracciando le varie forme d’arte. Nella sua scuderia dieci quotati artisti: Simonè. Nataly Caldonazzo, Antonello Capozzi, Lusi Di’, Alessandra Greco, Elvio Marchionni, Deborah Napolitano, Mattia Montone, Lucio Olivieri, Giovanna Orilia, Paola Ruggiero, Cartito T. “Il mio obiettivo – ha spiegato Marco Giordano, Presidente di Re D’ Italia Art – è promuovere la cultura. Il nostro bilancio di sostenibilità è rilanciare l’economia attraverso talenti artistici per celebrare lo spirito italiano, sostenendo nuovi linguaggi di comunicazione”. Re d’Italia Art è una società internazionale di editoria e collezionismo d’arte. Essa fornisce un monitoraggio costante del mercato dell’arte, sia dal punto di vista strettamente artistico, che economico-finanziario, con la finalità di affiancare i collezionisti e gli appassionati in ogni fase delle loro scelte.
Negli anni Re d’Italia Art ha avuto rapporti con i migliori artisti nazionali ed internazionali. Il nostro gruppo e’ formato da collaboratori forti di una esperienza ventennale, fornendo un monitoraggio costante del mercato. L’esperienza artistica ha rappresentato e rappresenta la risposta, o quantomeno lo stimolo, a risolvere le problematiche che si presentano verso i nuovi impulsi creativi e cambiamenti sociali.
I linguaggi attuali dell’arte sono intrisi del vissuto degli artisti. Ci svelano, a seconda della personale sensibilità dell’artista, mondi inesplorati.
L’osservazione della realtà è alla base di ogni cambiamento. La maggior parte degli artisti in esposizione usa linguaggi conosciuti per condividerne le più intime emozioni.
“Le opere dei nostri artisti – ha aggiunto Marco Giordano– hanno una forza coloristica e un vissuto che ci svelano piccoli cammei, ora giocosi spensierati, ora tenebrosi e drammatici. Attraverso queste nuove espressioni desideriamo emozionare costruendo un insieme un nuovo risorgimento di valori”.

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,373FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI