Economia

Retail: il “modello Josas” al Mapic di Cannes, la nuova frontiera per le PMI

Pubblicato il

Dal 13 al 15 novembre al Palais des Festivals di Cannes si terrà il Mapic, la manifestazione internazionale dedicata all’universo dell’immobiliare retail. Anche quest’anno, Josas Immobiliare, agenzia specializzata nel retail e membro dell’International Retail Network, sarà protagonista della kermesse francese, con un nuovo stand (R7.G18 e R7.F31 Riviera Hall) e con nuove strategie di mercato che, abbinate a un ricco date base di contatti e a una padronanza dei più recenti modelli di consumo e businness, potranno far decollare grandi marchi come anche piccole medie imprese, esportando così qualità ed eccellenza.

Con 8500 partecipanti, 2000 retailers, 750 espositori, 80 paesi coinvolti e 35 sessioni di conferenza,  Mapic – The international retail property market si posiziona nel panorama internazionale come evento di riferimento per incontrare i principali operatori del settore, individuare le migliori opportunità di sviluppo, scoprire nuovi brand, arricchire il proprio network di conoscenze e tenersi informati sulle ultime tendenze.

“Occasioni come questa hanno lo scopo di mettere in evidenza strategie e dinamiche alla base del nostro lavoro quotidiano, che consente anche alle piccole e medie imprese, in un’ottica di interscambio, di realizzare una crescita su scala europea, così come a brand di altri paesi di diffondersi capillarmente nelle principali città italiane.  La nostra agenzia – che dal 2013 ha registrato un’espansione in Europa e negli Usa e un’attività in ben 12 paesi e 22 città – opera svolgendo uno studio approfondito dei sistemi socio-economici degli stati prescelti per l’insediamento e di questi fornisce al cliente una fedele fotografia analitica del tessuto urbano che lo metterà in sicurezza rispetto alle incognite.  Mai come in questo momento in cui si paventano restrizioni dei mercati e barriere protezionistiche, è importante affidarsi a chi, invece, con professionalità, serietà e metodo, sa predisporre condizioni ottimali per nuovi posizionamenti di business, network, scambi e relazioni”, dichiara Fabrizio Astrologo, amministratore e cofondatore di Josas Immobiliare.

Durante la tre giorni francese i rappresentanti di Josas Immobiliare – che negli anni hanno implementato la tipologia dei servizi offerti, passando dalla semplice intermediazione sul singolo locale a vere e proprie tattiche immobiliari complesse e studiate su misura in base alle esigenze tecniche ed economiche dell’assistito – potranno dialogare con i principali retailer europei, nonché con massimi esperti e operatori del mercato immobiliare commerciale così da scoprire le migliori opportunità in Europa e condividere esperienze e visioni. Il Mapic, il cui tema scelto per questa edizione 2019 sarà Il nuovo mix commerciale, ripensare i luoghi e gli spazi, si conferma dunque l’appuntamento più prestigioso dell’anno per il mondo del real estate legato alla distribuzione commerciale e ai piani di espansione dei maggiori brand, un punto cardine per lo sviluppo del settore e degli investimenti internazionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *