mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img

L’ESTRO PITTORICO DI LUALDI IN MOSTRA A ROMA

Il talento creativo dell’artista Fabiana Lualdi arriva nella Capitale. Le sue opere, esposte alla Collettiva d’Arte Contemporanea dal 1 maggio al 15 giugno 2024 presso il Complesso Monumentale – Sale per eventi Eur – Seraphicum a Roma, hanno ottenuto un grande successo di pubblico. Fabiana Lualdi, originaria di Barcellona Pozzo di Gotto, ha presentato le sue opere in tutto il mondo, da Melbourne a Bruxelles, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti in concorsi prestigiosi come Arte (Giorgio Mondadori – Milano), Premio Celeste (Siena), Premio Internazionale Lago di Lugano, XIV Concorso Letterario “Pittura A.L.I.A.S.” a Melbourne, Premio Internazionale Living with CMT, Concorso di tecniche pittoriche “Emozioni in città 2022” a Roma, Concorso Artistico-Letterario “Librarsi” a Pisa, Premio Città di Terni “G.L.G. Byron” – XVIII EDIZIONE, Premio “Arte è donna” a Terni e Concorso Internazionale Castelbuono D’Artista (PA). Alcune sue opere sono state selezionate dall’Editor Dott.ssa Michela Paola Maria Tanfoglio (Editreal) per la collana “Nino Bozzi editore copertine d’autore” e utilizzate per i seguenti testi letterari: “Il silenzio di ieri” di Dejanira Bada, “Diciotto canzoni” di Jacopo Casadei, “Le ultime ore” di Vanessa Marini, “Tutto sulla vagina” di Pasquale Iezza, “Le ombre del diavolo” di Andrea Marchetti, “L’urlo del panda” di Salvatore Varsallona, “I viaggi di Pandora” di Oussama Liatim, “Come panni al vento” di Alessandra Iannotta (proposto alla prima edizione del Premio Strega Poesia 2023), “L’amore non il sangue” di Luisa D’Amico (proposto al Premio Campiello 2023), “Le stanze dimenticate” di Francesca Letizia Piccione (proposto al Premio Campiello 2024), “Ladri di bambini” di Vanessa Marini (proposto al Premio Campiello 2024). Questi testi sono stati esposti e pubblicizzati nei principali festival del settore come il Pisa Book Festival (2021, 2022 e 2023), Lucca Città di Carta – Libri, Arte, Incontri (2022), Livorno Librexpo (2022 e 2023), Fiera del libro di Brindisi (2023) e il Salone Internazionale del Libro di Torino (2022, 2023 e 2024).I dipinti di Lualdi sono presenti in numerose collezioni private e cataloghi di settore. Il curatore della mostra, il Dott. Gastone Ranieri Indoni, ha definito Lualdi un’artista guidata da un estro volitivo particolarmente geniale. “Come artista e madre esemplare, –ha dichiarato Indoni – ha dimostrato di poter raggiungere qualsiasi obiettivo artistico e familiare. La sua connessione con l’arte è profonda, passionale e intrinsecamente legata alla sua eredità siciliana. La sua padronanza del disegno, unita a una potente professionalità, le ha aperto porte che pochi avrebbero creduto possibili, permettendole di emergere nel mondo dell’arte contemporanea con uno stile unico e distintivo, definito come “codice Lualdi”. Lualdi presenta i suoi temi con un metodo nuovo e poetico, capace di lasciare un segno profondo negli spettatori, affascinati dalla sua delicata maestria. Le sue opere, rare e preziose, sono testimonianza di un talento raffinato che continua a conquistare il pubblico e la critica.

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,912FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI