costume e societàhome

Nove eccellenze made in Italy premiate al Senato della Repubblica

Premio Nazionale per l’Innovazione

Nove imprese vincitrici del Premio Imprese per Innovazione di Confindustria ricevono anche il Premio dei Premi nel corso di una cerimonia al Senato, alla presenza del presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati. Si tratta di Bonfiglioli Riduttori, Chiesi Farmaceutici, STMicroelectronics, Marlegno, Farmalabor, ItemOxygen, Protom Group, T.T. Tecnosistemi e Oropan.e targhe che consegno oggi sono un riconoscimento alle capacità innovative di alcune realtà che rappresentano un esempio di orgoglio nazionale e rendono merito alla passione e alla progettualità di chi sa interpretare le complesse e articolate esigenze di una società che cambia sempre più velocemente».
«E nei processi di cambiamento tecnologici e di integrazione e interconnessione globale, l’Italia deve avere un ruolo sempre più da protagonista».
Lo ha detto oggi il Presidente del Senato Elisabetta Casellati intervenendo, nella Sala Koch, alla cerimonia di assegnazione del “Premio dei Premi”, un riconoscimento riservato a industrie, imprese, università e amministrazioni pubbliche che si distinguono per i risultati di eccellenza conseguiti nel campo dell’innovazione e che per il 2018 è stato assegnato, tra gli altri, alla “Leonardo SpA” e al Comune di Venezia.

L’iniziativa vuole diffondere e rafforzare tra i cittadini la cultura dell’innovazione a 360 gradi. In Italia esistono infatti numerose e diffuse capacità di innovazione che sfuggono alle statistiche ufficiali ma trovano un concreto riscontro negli elevati livelli di qualità e di competitività di numerosi operatori privati e pubblici italiani, nonostante i valori dei classici indicatori della attività di Ricerca & Sviluppo collocano l’Italia in una posizione intermedia rispetto ai Paesi più industrializzati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *