giovedì, Ottobre 6, 2022
spot_img

Olidata aumenta il capitale. La storica azienda IT acquisisce Sferanet

Di Redazione. La società cambia azionista di riferimento e ritorna alle negoziazioni entro l’anno. Si è svolta oggi a Roma l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di Olidata S.p.A. (la “Società”). L’assemblea è stata presieduta dal Presidente, Riccardo Tassi, e dagli azionisti rappresentanti, in proprio e/o per delega (n° 10.155.950 azioni, pari al 24,892035% delle n° 40.799.999 azioni costituenti il Capitale Sociale interamente sottoscritto). Nel corso della mattinata  è stato approvato anche il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021 di Olidata S.p.A. Si è proceduto alla delibera del primo punto della parte Straordinaria riguardante l’aumento di capitale, misto, a pagamento, parte con apporto di beni in natura, attraverso il conferimento del 51% della società Sferanet e parte in denaro in via scindibile fino ad un importo massimo di euro 10.000.000,00 (diecimilioni/00). Durante l’Assemblea è stato approvato il trasferimento della sede legale della Società, dal comune di Cesena al comune di Roma. Il Presidente Riccardo Tassi, alla fine dei lavori assembleari, ha espresso il ringraziamento al Dr Cristiano Rufini, fondatore di Sferanet S.r.l., che ha permesso, con il suo intervento, di poter portare a termine l’opera di ristrutturazione di Olidata iniziata nel 2016. “Sono stati sette anni di duro lavoro, ma con questa delibera si sancisce il rilancio dell’azienda. Esprimo il mio più sentito ringraziamento ai collaboratori e agli advisor che in questi anni mi hanno affiancato. Oggi, di fatto, passo il testimone di azionista di riferimento al Dr Rufini al quale ho promesso supporto e massima collaborazione in questa fase che prevede, entro l’anno, il ritorno alle negoziazioni del titolo Olidata alla Borsa Valori di Milano”.  “Sono orgoglioso” ha dichiarato il Dott. Cristiano Rufini, Fondatore di Sferanet S.r.l “di aver contribuito alla ristrutturazione di una società che ha fatto la storia. Siamo pronti a raccogliere le nuove sfide e dare un contributo importante in termini di sicurezza, per la nostra Nazione”.

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,514FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI