Economiahome

DISOCCUPAZIONE IN AUMENTO

Mario Mariano. La decelerazione dei ritmi produttivi incidera’ sul mercato del lavoro. Nel 2019 si prevede che l’occupazione rimanga sui livelli dell’anno precedente (+0,1%), mentre si registrerebbe un lieve aumento del tasso di disoccupazione al 10,8%. Lo prevede Istat nella Nota sulle prospettive dell’economia. Le retribuzioni lorde per unita’ di lavoro dipendente sono attese evolvere in linea con il deflatore della spesa delle famiglie residenti (+0,9%). I dati congiunturali non fanno ben sperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *