mercoledì, Maggio 22, 2024
spot_img

Lusso e Gusto italiano: Tesori del Matese servito nei Soho House di 42 location internazionali.

Di redazione L’eccellenza di un prodotto, si fonde con la storia di una famiglia che ha saputo unire, tradizione, qualità e amore per rappresentare il Made in Italy nel mondo. Tesori del Matese, fondata dalla famiglia De Gregorio, oggi è uno dei più prestigiosi brand presenti nelle migliori catene di ristorazione internazionale. L’alta ricerca nella selezione dei prodotti ha conquistato il palato esigente della celebre catena Soho House, dove la raffinatezza culinaria si unisce al puro lusso. Con ben 42 location sparse in ogni angolo del pianeta, l’eccellenza culinaria firmata “Tesori del Matese” prende vita nei menu di alcuni dei ristoranti più rinomati del mondo. Da Londra a Los Angeles ad Amsterdam a Barcelona.  “Siamo orgogliosi – ha dichiarato Gino De Gregorio uno dei fondatori – che il nostro prodotto sia servito in uno dei templi gastronomici più rinomati al mondo. Questo risultato ci sprona a perseguire l’eccellenza e a continuare a innovare, investendo nella ricerca di nuove e sofisticate linee di produzione”.  E’ nel cuore della tradizione italiana molisana, che nasce trent’anni fa la storica azienda che ha deciso di puntare su qualità e sicurezza alimentare, distinguendosi per una vasta gamma di prodotti: dalla freschezza dei tartufi alle salse, dall’olio ai formaggi fino alle farine.  Oggi, l’export di funghi, tartufi freschi e prodotti conservati costituisce il fulcro dell’attività. Il tartufo, proveniente esclusivamente da terreni boschivi italiani, in particolare molisani, si distingue per la sua purezza, privo di qualsiasi contaminante derivante da coltivazioni intensive, pesticidi o fertilizzanti. Nei Tesori del Matese, la passione per il gusto italiano si coniuga con un impegno incessante per l’eccellenza, trasformando un semplice alimento in un autentico tesoro culinario.

 

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,912FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI