costume e societàhomestorie di successoWellness

WELLA PREMIA ALLA CAMERA DEI DEPUTATI LE MIGLIORI ECCELLENZE

Di Redazione. Palazzo Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, ha ospitato, il 16 dicembre, la cerimonia di premiazione “Arti e professioni dell’eccellenza italiana – Premio Wella ai migliori saloni italiani.” Durante l’evento dedicato alle vittime di Rigopiano è stato osservato  un minuto di silenzio nella sala dei Gruppi parlamentari.

Wella azienda leader, che investe in formazione, innovazione ed umanizzazione del capitale umano, ha voluto celebrare l’eccellenza made in italy di una professione che lavora con testa, cuore e mani. Alla prestigiosa cerimonia ha partecipato  il management di Wella, Giuseppe Gennero e Luca Moscon che fortemente credono nella valorizzazione del capitale umano.

Il Gruppo Wella che vanta una storia di 140 anni  è al fianco dei parrucchieri, ne condivide la stessa passione per la bellezza e li  supporta con innovazioni, servizi e formazione di altissimo livello nel cogliere le molteplici sfide di un mercato e di un pubblico in continua evoluzione.

Un folto pubblico ha partecipato al primo evento organizzato da Wella nella prestigiosa sede Istituzionale del Parlamento Italiano. Il settore dei parrucchieri, curatori di immagine, rappresenta un’importante realtà nazionale composta da oltre 100 mila professionisti occupati in 76mila saloni presenti sul territorio nazionale ed un fatturato 2019 stimato in 570 milioni di euro.

“Un trend di crescita della professione, che per sua natura accoglie e fa propri i cambiamenti, come ha confermato il sociologo Domenico de Masi nel suo intervento centrale durante la cerimonia.  De Masi ha infatti messo in luce i risultati di un suo importante studio sulle macro tendenze del mondo del lavoro con un orizzonte fino al 2030. In questo scenario la creatività e l’opera umana, intesa come ingegno e manualità, giocheranno un ruolo di primo piano in un mondo, ormai completamente digitale, in cui si assisterà ad un aumento del tempo libero e con esso del tempo dedicato a se stessi.”

Quello del parrucchiere – ha sottolineato Luca Moscon, Direttore Commerciale Wella Italia – è un mestiere che conserva la sua matrice artigiana, ma con evoluzioni anche imprenditoriali, vista l’esistenza di realtà importanti che danno lavoro a decine di persone. Un mestiere che, se integrato all’evolversi dei tempi, non conosce la parola crisi. I capelli sono infatti una delle espressioni più importanti della propria immagine, nonché’ di autostima. Mai una donna saprà privarsi del suo parrucchiere, della sua abilità artigiana che evolve con tecniche e servizi sempre più raffinati e personalizzati.”

 

I premiati

La Commissione Tecnica, composta da Gian Andrea Positano, Responsabile Centro Studi di Cosmetica Italia, Katia La Rosa, giornalista, founder di Eccellenze Made in Italy, Susanna Macchia, Beauty Director Vogue Italia e Luisa Giolito, Corporate Affairs Director Italy & Greece Coty, ha conferito:

 

  1. Il premio ex equo per il Contributo allo sviluppo economico e lavorativo dell’area geografica di competenza grazie alla creazione/apertura di saloni a Luca Biffi e Bianca Siniscalchi dei saloni JustB Parrucchieri per il nord Italia e ad Enzo e Franca Coppola dei saloni Enzo Coppola Parrucchieri per il sud Italia. 

 

  1. Il premio per l’Eccellenza del servizio alla clientela che si tramanda di generazione in generazione, a Francesca Miserocchi e Andrea Miserocchi, dei saloni Labriola Group.

  1. Il premio per il Contributo al potenziamento/elevazione della categoria attraverso attività formative, accademiche o di comunicazione a Claudio Barcaccia, proprietario di Hair Beauty Diffusion.

  1. Il premio per l’Utilizzo delle nuove tecnologie e della digitalizzazione per lo sviluppo commerciale e gestionale del salone a Claudio Mengoni, proprietario del gruppo Degradé Joelle.

  • Il Premio Speciale Luigino Berti, un premio dedicato alla resilienza in ricordo di un uomo speciale che ha dato tanto al mondo Wella e si è distinto per delicatezza, professionalità, generosità e positività. Al vincitore viene destinata una borsa di studio dal valore di 10 mila euro in corsi di formazione italiana e estera erogati da Wella. Assegnato ad Elia Caporale, titolare del salone Luciano & Silvana Parrucchieri.

  • Per concludere, il Premio Speciale alla carriera ad Ondina Pozzatello, proprietaria dei saloni Ondina Equipe.

A queste eccellenze Wella, azienda leader nel settore professionale di prodotti e servizi per capelli, ha voluto dedicare una particolare attenzione, sostenendo la continua innovazione dell’arte di essere oggi parrucchieri -imprenditori-comunicatori e parte attiva e positiva dell’industria e della società, con questo appuntamento che sottolinea e riconosce il valore e la mission dell’hairstylist contemporaneo. I vincitori saranno inseriti nel registro delle eccellenze italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *