costume e società

COVID-19 TUTELARE LE FASCE PIÙ’ DEBOLI

Di redazione. ”Sono giornate di emergenza e le fasce sociali più deboli vanno particolarmente protette. Le persone affette da disturbi dello spettro autistico e le loro famiglie non vanno mai lasciate da sole: è dovere delle istituzioni, oggi più che mai, ricordare che chi vive in una situazione di sofferenza e di necessità merita la giusta attenzione a tutti i livelli”. Lo scrive il senatore Udc Antonio De Poli in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo e aggiunge: “Lottare contro i pregiudizi, l’assistenza alle famiglie e l’integrazione sono obiettivi da raggiungere: nella scorsa legislatura è stata approvata la legge sull’autismo. Servono più risorse per attuare il provvedimento e promuovere la piena inclusione sociale”. AdnKronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *