mercoledì, Agosto 17, 2022
spot_img

Antonello Capozzi: l’eclettico artista che dipinge emozioni

Re d’Italia Art del manager Marco Giordano, unisce i migliori artisti nazionali nella prima società per il collezionismo e l’editoria d’arte.

Marco Giordano Re D’Italia Art

Una realtà non solo culturale, ma anche sociale. Trai suoi artisti figura anche l’ecclettico pittore e sculture Antonello Capozzi. “L’arte è tra i principali attrattori turistici del Paese, – ha spiegato Marco Giordano presidente di Re d’Italia art – è capace di generare oltre 91 milioni di presenze all’anno e oltre 9,4 miliardi di Euro di fatturato indotto dai turisti.  Con la ripartenza di tutte le attività oggi dobbiamo puntare ad accrescere la visibilità dei talenti italiani. Il potere della cultura italiana può conquistare il mondo.

 

Antonello Capozzi

Pittore, incisore, scultore, disegnatore, nasce a Pisticci, in provincia di Matera, il 20 Agosto del 1972. In giovanissima età mostra già grande passione per il disegno e la pittura .Dopo il diploma presso il Liceo Artistico nella sezione Accademia, approfondisce il percorso pittorico frequentando l’Accademia di Belle Arti. Nei suoi lavori l’artista utilizza una tecnica che rievoca, attraverso una sequenza ripetuta di immagini, la velocità del vissuto quotidiano delle Metropoli. Le sue tele, strumenti di codifica di nuovi codici estetici, testimoniano una realtà in rapida evoluzione e in continua ricerca di linguaggi nuovi, plasmabili attraverso la fusione delle arti, dei materiali e delle tecniche. Capozzi espone nello spazio della Galleria Horti Lamiani Bettivò tele di grandi dimensioni, che mostrano come lo stile espressivo contemporaneo consenta agevolmente la diversificazione di linguaggi e contenuti. Nelle sue opere gli elementi generici posseggono una caratterizzazione individuale grazie al colore, che distingue quanto talvolta accomuna i geni maschili e femminili, materni e paterni. Da questi elementi si muove la personale ricerca dell’artista che parte dall’analisi del colore e del carattere e approfondisce focalizzandosi su accostamenti e possibili contaminazioni. La necessità di indagare l’intimità del genere umano invece si esplicita in modo particolare negli ultimi lavori attraverso lo studio di oggetti che raccontano momenti, più o meno lunghi, della vita di ognuno di noi. Si tratta di oggetti che testimoniano abitudini, vizi, difetti del genere umano e per questo hanno la forza di coinvolgere e provocare ogni osservatore attivamente

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,434FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI