mercoledì, Ottobre 4, 2023
spot_img

Riccardo Rossi di Nova Opera insignito alla Camera dei Deputati

Premiato alla camera dei deputati Riccardo Rossi di  Nova Opera.Si è celebrata presso la Sala Regina del Parlamento, la cerimonia di premiazione del premio internazionale Salvator Mundi, la cui precedente edizione si era tenuta a bordo della Nave scuola Amerigo Vespucci, simbolo del nostro Paese che naviga verso nuovi orizzonti. Il premio fondato dal presidente di ITDIFESA Katia La Rosa, ha visto la partecipazione di illustri personalità provenienti da vari settori. L’ award, ispirato è dalla genialità di Leonardo da Vinci, e celebra annualmente talenti e personalità straordinarie, rendendo omaggio all’eccellenza, all’etica e ai valori. Come affermò Leonardo da Vinci: “Sapere è avere ancora da imparare; sapere molto è avere ancora molto da imparare.

Riccardo Rossi, amministratore unico di Nova Opera, è stato insignito per “aver ideato e organizzato il Concerto con i poveri e per i poveri in Aula Paolo VI in Vaticano. Questo evento unico nel suo genere che offre a migliaia di poveri e bisognosi una serata di inclusione e di grande musica attraverso cori, orchestre e direttori di fama internazionale. La Loro dedizione ed  impegno  sono fonte d’ispirazione e testimoniano come la musica e la “Bellezza” possano essere una autentica via di Pace e speranza.”.

“È un onore – ha dichiarato Riccardo Rossi –  ricevere  il premio Salvator Mundi nella categoria Sociale e Pace. Questo riconoscimento rappresenta una responsabilità straordinaria, e sono orgoglioso che  il nostro impegno verso i più bisognosi e vulnerabili sia  riconosciuto in questa prestigiosa cerimonia.

L’idea di organizzare il Concerto con i poveri e per i poveri in Aula Paolo VI al Vaticano nasce dall’urgenza di creare un momento di inclusione e di speranza per coloro che si trovano in situazioni di povertà. La musica, con la sua potente capacità di unire le persone e superare barriere, si è rivelata essere un veicolo autentico per diffondere pace e solidarietà. Ogni anno, migliaia di poveri e bisognosi hanno la possibilità di partecipare a questo evento unico, grazie all’apporto di cori, orchestre e direttori di fama internazionale.

Questo riconoscimento non è solo per me, ma per tutto il team di Nova Opera e per coloro che hanno reso possibile questo straordinario progetto. Senza il sostegno e la dedizione di molti, non avremmo potuto raggiungere l’impatto positivo che questo concerto ha avuto sulle vite di tante persone.Leonardo da Vinci ci ricorda che l’apprendimento è un processo infinito, e oggi più che mai, questo messaggio è di fondamentale importanza. Dobbiamo continuare a impegnarci nella costruzione di un mondo più giusto ed equo, dove la bellezza dell’arte e della musica si combina con azioni concrete di aiuto e supporto verso chi è più vulnerabile. Siamo chiamati a continuare questa opera di amore e compassione, affinché la musica e la bellezza possano essere strumenti autentici di pace e speranza per il nostro mondo. Grazie ancora per questo riconoscimento e per l’opportunità di condividere il nostro impegno con la comunità internazionale. Insieme possiamo fare la differenza.”

Durante la cerimonia è stato anche conferito un premio speciale al Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, per il suo impegno umano e politico. Premiati con lui tra li altri Tenente Colonnello Gianfranco Paglia medaglia d’oro al valor militare; il XV corpo Paracadutisti Gruppo reduci “Battaglia del Pastificio” ; Generale di Corpo d’Armata Antonio Vittiglio, Direttore Generale militare della Difesa; il  comandante della Polizia di Roma Capitale,  Ugo Angeloni; Marco Tarquino editorialista e già direttore dell’Avvenire; Maurizio Carrettoni, editore Publiscoop;

Il premio mira a promuovere tale spirito, incoraggiando le menti brillanti a illuminare il cammino dell’umanità attraverso azioni di solidarietà. Durante gli anni, molti personaggi di spicco sono stati insigniti di questo prestigioso riconoscimento, tra cui il premio Nobel per la pace, il professor Riccardo Valentini, il Contrammiraglio Massimiliano Nannini, il presidente della rete dei parchi letterari Stanislao de Marsanich, il direttore di Rai News Paolo Petrecca e molti altri.

IN EVIDENZA

Stay Connected

0FansLike
0FollowersFollow
3,878FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

ULTIMI ARTICOLI